Re-use the Castle – Ripafrat-ta Castle, Pisa Architecture Competition

0

The associations 120g and Salviamo la Rocca promote, with the support of FAI, Italia Nostra Onlus, Mu-nicipality of San Giuliano Terme, Università di Pisa – DESTEC, Confesercenti, Chambers of the Archi-tects of Pisa and the Castle Italian Institute, an international architecture competiton for the re-use of the Ripafratta Castle, in San Giuliano Terme, Pisa.

The Castle of Ripafratta, one of the most important medieval fortress of Tuscany, is a ruin since the XVI century. The last renovation was designed by the famous renaissance architect Giuliano da Sangallo in 1504, probably in collaboration with Leonardo da Vinci. It currently consists in a ring of walls with a central tower in the middle.

The competition, open to architects, engineers and students, asks the participants to transform the ruin in a place for to the climbing activity, for events and conferences, a public park connected with the hiking system of the surrounding mountains.

The deadline is May 15th 2019. It’s requested just one A1 sheet (59cmx84cm). The total prize is 2500 euro. The submitted projects will be displayed in an exhibition in a historical villa and the winners, in addition of receiving a prize, will be invited to explain their project to the citizenry during the “Festival of the Castle”, June 8-9th 2019.

The international Jury members are:

Massimo Alvisi & Junko Kirimoto, Gong Dong (Vector Architects), Werner Tscholl, Mats Andersen & Trond Greve (Mir), Marco Giorgio Bevilacqua, (University of Pisa), Chris Precht (Penda), Marina Tabas-sum, Ted Baab (SO-IL), Alejandro Guerrero & Andrea Soto (Atelier Ars), Associazione Salviamo la Rocca, Gabriele Cei (Chamber of the Architects of Pisa).

Re-use the Castle

Concorso di idee sul recupero della Rocca di Ripafratta, Pisa.

Da una collaborazione delle associazioni 120g e Salviamo La Rocca viene promosso, col supporto organizzativo e di patrocinio del FAI, di Italia Nostra, Comune di San Giuliano Terme, Università di Pisa – DESTEC, Confesercenti, Ordine degli Architetti di Pisa e Istituto Italiano dei Castelli, attraverso la piattaforma www.reuseitaly.com, un concorso di idee sul recupero della Rocca di Ripafratta a San Giuliano Terme (Pisa).

Questo castello, una delle più importanti e antiche fortificazioni medioevali del territorio toscano, è in stato di rovina da oltre quattro secoli, così come molte altre strutture storiche dei Monti Pisani. L’ulti-mo intervento di restauro è stato quello del celebre architetto rinascimentale Giuliano da Sangallo nel 1504, probabilmente in collaborazione con Leonardo da Vinci. Al momento il castello consiste princi-palmente in una semplice cerchia di mura che racchiude una torre centrale.

Il concorso, aperto ad architetti, ingegneri e studenti, chiede di recuperare la Rocca e trasformarla in un luogo di attività sportive, ricreative, e spazi verdi pubblici connessi con i percorsi CAI dei Monti Pisani. Scadenza consegne 15 maggio 2019. Si richiede una tavola A1 verticale. Il montepremi è di 2500 euro e i vincitori saranno invitati ad esporre il proprio progetto alla cittadinanza durante l’evento “Festa della Rocca”, 8-9 giugno 2019, quando ci sarà una mostra presso Villa Danielli-Stefanini (San Giuliano Terme, Pisa) su tutti i progetti partecipanti.

Per valutare il concorso è stata convocata una giuria internazionale composta da :

Massimo Alvisi & Junko Kirimoto, Gong Dong (Vector Architects), Werner Tscholl, Mats Andersen & Trond Greve (Mir), Marco Giorgio Bevilacqua, (Università di Pisa), Chris Precht (Penda), Marina Tabas-sum, Ted Baab (SO-IL), Alejandro Guerrero & Andrea Soto (Atelier Ars), Associazione Salviamo la Rocca, Gabriele Cei (Ordine degli Architetti Pisa).

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here